martedì 17 gennaio | 18:55
pubblicato il 18/mar/2011 17:05

Libia/ Italia offre "basi e non solo", nonostante dubbi Bossi

Napolitano: "Non possiamo essere indifferenti". Ok Pd, no Cgil

Libia/ Italia offre "basi e non solo", nonostante dubbi Bossi

Roma, 18 mar. (askanews) - L'Italia è pronta ad offrire "basi e non solo" per un intervento contro la Libia: il Consiglio dei ministri di oggi ha dato l'ok a sostenere le azioni che verranno decise dalla comunità internazionale, nonostante i dubbi fatti trapelare anche alla stampa dalla Lega. "Mettermo a disposizione l'uso delle nostre basi, ma non solo", ha spiegato il ministro degli Esteri Franco Frattini durante un'audizione in Senato. Tradotto, significa che l'Italia è pronta a qualunque intervento che non comporti la presenza di militari italiani sul suolo libico, dunque è disponibile anche a missioni aeree per far rispettare la 'no-fly zone'. Una linea condivisa anche dalle opposizioni in Parlamento, mentre è contrario il Prc-Rifondazione della sinistra e anche la Cgil, che non vuole l'uso di "strumenti di guerra". La Lega è dubbiosa: "La Lega Nord si sente vicina alla posizione della Germania (che si è astenuta all'Onu sulla 'no-fly zone', ndr)", ha detto Bossi secondo quanto si è appreso. In ogni caso, l'Italia metterà a disposizione sette basi (Amendola, Aviano Decimo Mannu, Sigonella, Trapani, Gioia del Colle e Pantelleria) e, ha sottolineato il ministro della Difesa Ignazio La Russa "americani e inglesi hanno già chiesto alcune di queste basi". Linea, del resto, indicata anche dal Capo dello Stato fin da ieri. Napolitano aveva avuto modo di fare il punto della situazione ieri sera con Silvio Berlusconi e Ignazio La Russa e stamattina ha detto: "Non possiamo rimanere indifferenti alla sistematica repressione di libertà e di diritti umani in quel Paese". E d'accordo è anche l'opposizione parlamentare: "Nei limiti della risoluzione dell'Onu siamo pronti a sostenere il ruolo attivo dell'Italia", ha detto Pier Luigi Bersani. D'accordo anche Fli e Udc.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa