domenica 26 febbraio | 16:00
pubblicato il 01/mag/2011 10:00

Libia/ Frattini: Complesso fissare una data per fine missione

Ma si può prevedere "monitoraggio costante del parlamento"

Libia/ Frattini: Complesso fissare una data per fine missione

Roma, 1 mag. (askanews) - Il parlamento sarà periodicamente informato sulla missione militare in Libia, come richiesto dalla mozione presentata dalla Lega, ma "fissare una data" per la fine delle operazioni "è complesso". E' quanto ha spiegato il ministro degli Esteri Franco Frattini in un'intervista a Libero. "Possiamo ragionare su formule che sono già stata adottate per altri paesi, ovvero delle formule che prevedano un monitoraggio costante del Parlamento e la sottoposizione periodica della prosecuzione o della modificazione del nostro impegno", ha precisato il titolare della Farnesina. "di sicuro", ha insistito il ministro, "non stiamo parlando di azioni militari che durano mesi e creano uno status quo pericoloso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech