sabato 25 febbraio | 19:16
pubblicato il 25/ago/2014 18:11

Libia: Divina (Ln), Misurata e' un'altra Aleppo, partono terroristi

(ASCA) - Roma, 25 ago 2014 - ''Chiediamo al governo di rendere nota la situazione a Tripoli ma in particolar modo nel porto di Misurata nelle mani delle milizie islamiche filo-ISIS. In questo porto libico partono ogni giorno imbarcazioni di immigrati clandestini per arrivare nelle nostre coste. Oramai e' assodato che la maggioranza degli scafisti viene pagata dall'Isis per trasportare loro agenti, o anche potenziali terroristi, per destabilizzare e pianificare azioni terroristiche in Italia e in Europa''. Lo scrive, in una nota il vicepresidente dei senatori della Lega Nord e vicepresidente commissione Difesa, Sergio Divina.

''Esistono precise informazioni dei servizi segreti francesi e anche italiani - insiste Divina -. Misurata e' un'altra Aleppo ad appena poche miglia da Lampedusa, Italia, Europa. Ribadiamo la nostra richiesta di riconvertire le operazioni di salvataggio in operazioni antiterrorismo''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech