giovedì 08 dicembre | 15:01
pubblicato il 19/mar/2011 17:16

Libia/ Berlusconi: Pronti a intervento, ma non credo servirà

Forza in campo sufficienti per rispetto no fly zone

Libia/ Berlusconi: Pronti a intervento, ma non credo servirà

Parigi, 19 mar. (askanews) - L'Italia è disponibile a partecipare in maniera diretta nel conflitto libico, "ma non credo ci saranno esigenze particolari". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante una conferenza stampa dopo il vertice di Parigi. "Noi abbiamo detto di essere disponibili - ha spiegato il premier - sulla base delle esigenze, ma non credo che ci saranno esigenze particolari al riguardo perché, come voi sapete, anzitutto si deve mettere in atto il rispetto della no fly zone e quindi io credo che i mezzi della Francia, della Gran Bretagna e gli altri Paesi hanno messo a disposizione" possano essere sufficienti. "Ho detto - ha ribadito Berlusconi - che noi saremmo a disposizione ove si rivelasse la necessità di un nostro impegno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni