martedì 21 febbraio | 16:02
pubblicato il 19/mar/2011 17:16

Libia/ Berlusconi: Pronti a intervento, ma non credo servirà

Forza in campo sufficienti per rispetto no fly zone

Libia/ Berlusconi: Pronti a intervento, ma non credo servirà

Parigi, 19 mar. (askanews) - L'Italia è disponibile a partecipare in maniera diretta nel conflitto libico, "ma non credo ci saranno esigenze particolari". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante una conferenza stampa dopo il vertice di Parigi. "Noi abbiamo detto di essere disponibili - ha spiegato il premier - sulla base delle esigenze, ma non credo che ci saranno esigenze particolari al riguardo perché, come voi sapete, anzitutto si deve mettere in atto il rispetto della no fly zone e quindi io credo che i mezzi della Francia, della Gran Bretagna e gli altri Paesi hanno messo a disposizione" possano essere sufficienti. "Ho detto - ha ribadito Berlusconi - che noi saremmo a disposizione ove si rivelasse la necessità di un nostro impegno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia