venerdì 20 gennaio | 17:26
pubblicato il 26/apr/2011 13:28

Libia/ Berlusconi: Non c'è rischio di danni a civili

"Sviluppo logico della decisione Onu"

Libia/ Berlusconi: Non c'è rischio di danni a civili

Roma, 26 apr. (askanews) - Nessun rischio per la popolazione civile, nessun bombardamento "con bombe a grappolo", solo "missili di estrema precisione su obiettivi mirati". Il Presidente delConsiglio Silvio Berlusconi ha inquadrato così l'upgrade dell'intervento militare italiano in Libia, "lo sviluppo logico della decisione del consiglio di sicurezza Onu: è qualcosa cui non possiamo sottrarci". "Abbiamo parlato al telefono con il presidente del comitato di transizione di Bengasi e abbiamo fatto il punto e mi ha ringraziato per la decisione di aumentare la flessibilità operativa dei nostri velivoli: l'Italia dava già un contributo con i suoi velivoli e navi, ma insistentemente ci hanno chiesto gli alleati e gli Usa di poter far intervenire i nostri velivoli su obiettivi militari", ha detto il premier che aggiunto di poter "escludere con certezza" la possibilità di "provocare danni alla popolazione civile" e che la decisione "è il seguito logico della decisione Onu", alla quale "abbiamo sentito di non doverci sottrarre perché riteniamo che di questo nostro intervento c'è bisogno". Ha spiegato Berlusconi: "Abbiamo preso questa difficile decisione, difficile per il nostro passato coloniale, per il trattato di amicizia, tuttavia abbiamo ritenuto che a questo punto dovessimo farlo. Non si tratta di bombardamenti, vorrei dirlo con chiarezza. A leggere i giornali sembra che useremo come i nostri alleati le bombe a grappoli, ma useremo solo razzi di estrema, estrema precisione su singoli obiettivi militari. Niente a che vedere con interventi su centri civili o là dove possano esserci vittime civili". Anche perchè, ha concluso sul punto il premier, "il nostro scopo è innanzitutto quello di proteggere la popolazione civile, e sarebbe una contraddizione se le nostre azioni comportassero pericoli per la popolazione civile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire