domenica 22 gennaio | 19:57
pubblicato il 09/gen/2013 15:21

Liberta' religiosa: Berlusconi, non ignorare violenze contro cristiani

Liberta' religiosa: Berlusconi, non ignorare violenze contro cristiani

(ASCA) - Roma, 9 gen - ''Il Rapporto 'Open Door 2013' conferma che la persecuzione dei cristiani nel mondo e' in aumento, al punto che intere comunita' cristiane vengono costrette dalla violenza sistematica e dalle crescenti discriminazioni a emigrare lasciando le loro case e i loro paesi d'origine. Non possiamo piu' ignorare questo fenomeno, spesso aggravatosi in seguito all'imporsi di nuovi regimi scaturiti dalle cosiddette ''primavere arabe'''. Lo dichiara in una nota Silvio Berlusconi.

''Tutti dobbiamo prendere l'impegno - per parte mia lo prendo solennemente - di agire con determinazione a livello internazionale e di far pesare il ruolo dell'Italia e delle istituzioni europee affinche' cessino le violenze verso coloro che da secoli abbracciano la nostra fede e si riconoscono nei valori della tradizione cristiana'', conclude il leader del Pdl.

com-gar/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4