venerdì 20 gennaio | 15:45
pubblicato il 20/gen/2012 19:42

Liberalizzazioni/ Severino: 500 notai in più, più concorsi

"Ogni tre anni sarà rivisto rapporto con numero abitanti"

Liberalizzazioni/ Severino: 500 notai in più, più concorsi

Roma, 20 gen. (askanews) - Cinquecento notai in più, e dunque più concorsi. Questo l'intervento sulla professione notarile disposto nel dl liberalizzazioni, come spiegato dal ministro della Giustizia Paola Severino. Il principio di intervento sulle professioni è stato "l'ampliamento del bacino di concorrenza tra i professionisti, e con riferimento alla professione notarile è stato previsto un incremento di organico di 500 unità", ha spiegato Severino. Non solo: "Ogni tre anni sarà rivisto il rapporto tra abitanti di un comune e notai, in modo che sia sempre bilanciato e aperto verso una concorrenza più libera". Di conseguenza, "abbiamo adeguato numero e cadenze dei concorsi alla nuova pianta organica: ci saranno più concorsi, più possibilità di accesso, più selezione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Governo
Prodi da Gentiloni a Palazzo Chigi, incontro di un'ora
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"