martedì 21 febbraio | 22:38
pubblicato il 20/gen/2012 21:10

Liberalizzazioni/ Monti: Taxi-farmacie non sono poteri deboli

Hanno grande presa per esempio sul Parlamento

Liberalizzazioni/ Monti: Taxi-farmacie non sono poteri deboli

Roma, 20 gen. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Mario Monti, intervistato da 'Otto e mezzo' replica a chi accusa il governo di non aver toccato i poteri forti con il pacchetto liberalizzazioni. "Premesso che io non so bene quali siano i poteri forti e premesso che quelli che opinione pubblica considera poteri forti sono spesso deboli su scala internazionale, ho letto - sottolinea - che venivamo invitato a non dirigere le nostre preoccupanti attenzioni su tassisti, e farmacie. Ma resta da vedere se sono poteri deboli perché hanno grande presa, per esempio, sul Parlamento". E comunque, osserva, ci siamo occupati anche di "banche, assicurazioni, settore petrolifero,che non sono poteri debolissimi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Campidoglio
Grillo: ammetto le colpe a Roma, ma andiamo avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia