mercoledì 07 dicembre | 12:39
pubblicato il 12/gen/2012 18:15

Liberalizzazioni/ Bossi: Sono troppo forzate, specie su tassisti

"Troppa poca cautela da parte del governo"

Liberalizzazioni/ Bossi: Sono troppo forzate, specie su tassisti

Roma, 12 gen. (askanews) - Le liberalizzazioni a cui il governo sta lavorando "sono troppo forzate", specie "quelle che riguardano i taxisti". Lo ha detto il leader della Lega, Umberto Bossi, commentando alla Camera i propositi di decreto avanzati dall'esecutivo. "Dopo che uno ha lavorato una vita, non è che arriva un altro e impone... Per tanti taxisti che hanno lavorato una vita sottopagati per comprarsi la licenza quello è tutto. Adesso invece è arrivato Monti... Ma lui il suo stipendio non se l'è mica diminuito, l'ha fatto con quello degli altri". Insomma, per il Senatur, Monti "ha fatto un errore tirando addosso a una categoria importante, perchè se si fermano i taxisti paralizzano le città. Mi sembra - ha concluso Bossi - che non ci sia stata cautela da parte del governo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Klm prepara nuova destinazione a Cartagena in Colombia
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni