lunedì 27 febbraio | 12:49
pubblicato il 07/apr/2012 15:12

Libano/ Monti: Nessuna riduzione contingente italiano in Unifil

Roma sostiene "pace, stabilità, unità, sovranità" di Beirut

Libano/ Monti: Nessuna riduzione contingente italiano in Unifil

Roma, 7 apr. (askanews) - L'Italia e il suo governo sono al fianco del Libano e ne sostengono gli sforzi per "la pace, la stabilità, l'unità e la sovranità del Libano". Lo ha detto, davanti alle telecamere di Sky Tg24, il presidente del Consiglio Mario Monti, parlando a Beirut dove ha incontrato il primo ministro libanese Nagib Mikati. "In questo contesto - ha sottolineato il capo del Governo italiano - ho confermato che l'Italia resta impegnata con il proprio contingente militare nell'ambito del'Unifil e che non ci saranno riduzioni nel prossimo futuro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech