sabato 10 dicembre | 20:21
pubblicato il 14/ott/2014 19:27

Li Keqiang: Cina vuole importare di più da Italia

"Non solo made in Italy ma anche prodotti ad alta tecnologia"

Li Keqiang: Cina vuole importare di più da Italia

Roma, 14 ott. (askanews) - La Cina "non vuole un surplus commerciale" nei confronti dell'Italia, anzi: "Vogliamo importare più prodotti italiani, del made in Italy ma anche di alta tecnologia". Lo ha detto il primo ministro della Repubblica Popolare Cinese, Li Keqiang, nelle dichiarazioni alla stampa al termine del colloquio con il premier Matteo Renzi.

"Speriamo di poter rafforzare gli investimenti reciproci, anche con imprese piccole e medie", ha aggiunto Li Keqiang, che si è detto "fiducioso per il futuro del commercio bilaterale: nei primi mesi del 2014 gli scambi sono aumentati di più del 10%, in un contesto economico difficile: non è facile ottenere un simile risultato".

La Cina inoltre incentiverà i propri cittadini a visitare l'Italia per motivi turistici, e ai propri cittadini "chiederà di osservare leggi e tassazione del vostro Paese". Li Keqiang è dunque "convinto che saranno molti i cinesi che nel 2015 verranno a visitare l'Italia e l'Expo di Milano, grazie anche alle iniziative del governo italiano" per facilitare il rilascio dei visti turistici.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina