martedì 21 febbraio | 13:27
pubblicato il 21/ago/2014 16:59

Leva (Pd): bene riforma giustizia civile, pensiamo anche a penale

"Su separazione carriere serve dibattito laico nel Pd" (ASCA) - Roma, 21 ago 2014 - "Bene la riforma della giustizia civile, ma bisogna pensare presto anche alla riforma del penale". Lo afferma Danilo Leva, deputato Pd e gia' responsabile Giustizia del partito durante la segreteria di Guglielmo Epifani. "Un Paese e' civile se civili sono le sue regole, se civile e' il suo ordinamento penale. Il diritto penale e' il terreno privilegiato su cui si articolano le liberta' e le garanzie costituzionali, il terreno su cui e' stato costruito il paradigma dello Stato di diritto e della democrazia liberale, cosi' come delle difese dell'economia sana nei confronti dell'economia criminale. Ed e' proprio su questo versante che abbiamo nel corso degli anni manifestato segnali di cedimento culturale molto preoccupanti", dice Leva, il quale sottolinea come in Italia esista "una questione penale riconducibile al totale fallimento delle politiche messe in campo sino ad oggi". "Ben vengano - afferma ancora Leva - interventi che diluiscano il peso delle correnti all'interno del CSM o che creino apposite sezioni disciplinari. Resta da affrontare il nodo della separazione delle funzioni requirenti da quelle giudicanti. Per troppo tempo si e' preferito un dibattito di natura ideologica sulla questione. Il Pd dovrebbe invece affrontarlo senza nascondere la polvere sotto il tappeto ed iniziando una discussione laica. Oggi grazie ad alcuni interventi legislativi sono gia' stati introdotti alcuni paletti. Credo pero' che sia possibile immaginare un sistema in cui, senza modificare la Costituzione, il passaggio da una funzione all'altra sia residuale".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia