martedì 24 gennaio | 10:41
pubblicato il 03/feb/2014 12:00

Letta venerdì a Sochi per Olimpiadi,ma"no discriminazioni gay"

'Rappresenterò io Italia: dovere esserci per sostenere Roma 2024

Letta venerdì a Sochi per Olimpiadi,ma"no discriminazioni gay"

Roma, 3 feb. (askanews) - Sarà il presidente del Consiglio Enrico Letta a rappresentare l'Italia venerdì all'inaugirazione delle Olimpiadi invernali di Sochi 2014. Lo ha annunciato lo stesso Letta, spiegando che la decisione è stata presa insieme al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al ministro dello Sport e alla presidenza del Coni perchè "per far marciare la candidatura di Roma per le Olimpaidi del 2024 in cui crediamo molto è un dovere essere a Sochi". "Ci sarò solo io - ha spiegato parlando in una conferenza stampa a Doha, trasmessa da Rainews 24- e a Sochi come qui e sempre ribadirò la mia assoluta contrarietà a ogni discriminazione dei gay sia nel mondo sport sia fuori dallo sport".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4