lunedì 27 febbraio | 03:45
pubblicato il 12/ott/2013 12:00

Letta: una missione militare umanitaria per Mediterraneo sicuro

L'annuncio del premier. "Non deve essere più un mare di morte"

Letta: una missione militare umanitaria per Mediterraneo sicuro

Venezia, 12 ott. (askanews) - Ci sarà una missione militare umanitaria per arginare la situazione dei flussi migratori nel Mediterraneo, perché questo non sia più "un mare di morte". Lo ha annunciato il presidente del Consiglio Enrico Letta nel corso della Repubblica delle Idee a Venezia. "Il dramma del Mediterraneo e di Lampedusa - ha sottolineato Letta - e che l'Italia sta affrontando, le immagini, sono la dimostrazione che esiste problema che ci riguarda tutti". Per questo "metteremo in campo unità navali e aree". "Il Consiglio Europeo che si riunisce il 24-25 ottobre aveva altri argomenti all'ordine del giorno e la richiesta italiana e francese - ha aggiunto Letta - è stata quella di far sì che sia tema immigrazione come emergenza, fra dieci giorni i capi di governo europei affronteranno tema. L'emergenza è a minuti e non può aspettare mesi per la soluzione e riguarda il nostro mare, noi non scarichiamo la colpa sull'Europa, noi facciamo in modo che se ne occupi. Ma vogliamo fare subito la nostra parte". Il premier ha detto "che nei giorni successivi al naufragio di Lampedusa" si è iniziato a ipotizzare "un'iniziativa, la costituzione di una missione militare umanitaria italiana navale e aerea che riuscirà rendere il Mediterraneo un mare più sicuro possibile". Un mare che, "non è possibile sia diventato una tomba. Metteremo in campo unità navali e aree, ci costerà molto - ha avvertito il primo ministro - e affrontiamo il tema e diciamo all'Europa che c'è bisogno di Frontex e discutere il regolamento di Dublino. Dobbiamo fare subito delle scelte per evitare che il Mediterraneo sia un mare di morte. Da lunedì renderemo operativa questa soluzione". Bnz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech