venerdì 02 dicembre | 19:59
pubblicato il 19/nov/2013 12:00

Letta telefona a padre D'Alessandro: resta massima attenzione

Genitore attivista Greenpeace ringrazia impegno autorità italiane

Letta telefona a padre D'Alessandro: resta massima attenzione

Roma, 19 nov. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha telefonato all'avvocato Aristide D'Alessandro, padre di Cristian, l'attivista di Greenpeace detenuto in Russia, esprimendo il proprio compiacimento per la liberazione su cauzione disposta oggi dalla Corte di San Pietroburgo, la quale ha accolto la richiesta della difesa. Ne dà notizia Palazzo Chigi. Nel corso della cordiale conversazione telefonica - riferisce ancora l'ufficio stampa del governo - il Presidente Letta ha confermato che la vicenda continuerà a essere seguita con la massima attenzione. Da parte sua, l'avvocato D'Alessandro ha ringraziato per l'impegno profuso dalle Autorità italiane e per l'assistenza fornita al figlio in queste settimane dai nostri uffici diplomatici e consolari in Russia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari