giovedì 19 gennaio | 01:29
pubblicato il 18/nov/2013 12:00

Letta: sulla spending review si misurerà nostro successo

"Sarà politicamente difficile, ma basta tagli non intelligenti"

Letta: sulla spending review si misurerà nostro successo

Roma, 18 nov. (askanews) - Sarà la spending review il terreno su cui "si misurerà il successo della nostra azione", perchè la "principale inversione di marcia" decisa dal governo nel 2013 "è stata far terminare quella dinamica che attraverso i tagli lineari ha portato a un intervento non intelligente nel taglio della spesa pubblica". Lo ha detto il premier Enrico Letta, nel giorno in cui si insedierà il comitato dei ministri presieduto da Carlo Cottarelli che avrà proprio il compito di tagliare selettivamente la spesa pubblica. Parlando al Cnr per le celebrazione del 90esimo anniversario, il presidente del Consiglio parte dal presupposto che la spesa pubblica "va tagliata, e non solo per le regole contabili: ogni settimana gli uomini e le donne del Tesoro devono andare in giro a vendere il nostro debito pubblico e se non spuntano tassi interesse interessanti noi entriamo in difficoltà. O siamo in grado di essere credibili e di spuntare interessi bassi, o le difficoltà sono insormontabili". Per riuscirci "serve dunque una spesa pubblica sotto controllo, ma non con i tagli lineari, senza intelligenza, senza attenzione e senza fare scelte". Per questo "oggi pomeriggio si istituirà per la prima volta il comitato dei ministri con Carlo Cottarelli, la persona giusta, con il quale cambierà il verso degli interventi sulla spesa, dando il senso di avere una spesa pubblica sotto controllo facendo tagli dove serve e facendo investimenti dove necessario". La spending review, riconosce Letta, "toccherà molto aspetti, e sarà molto difficile anche politicamente: è più facile il taglio lineare, il 3% a tutti. Altra cosa è entrare nel merito, e per farlo serve la collaborazione di tutti. Su questo si misurerà il successo della nostra azione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina