lunedì 05 dicembre | 06:05
pubblicato il 18/nov/2013 12:00

Letta: si può uscire da crisi ma un passo per volta o rischiamo

"Se si pensa di fare tre gradini insieme si torna a due anni fa"

Letta: si può uscire da crisi ma un passo per volta o rischiamo

Roma, 18 nov. (askanews) - L'Italia "può e sta uscendo dalla crisi", ma l'unico modo per farlo è compiere "un passo alla volta: se si pensa di fare tre gradini alla volta rischiamo di tornare alla situazione di qualche anno fa, con aumenti di tasse e tagli che hanno avuto l'effetto che sappiamo sulla crescita". E' l'avvertimento che lancia il premier Enrico Letta, intervenendo alle celebrazioni per il 90esimo anniversario del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Parlando al Cnr, Letta spiega che "il 2013 è stato un anno di transizione, nel quale si è scelto di fermare alcuni processi: i tagli, la crescita del deficit e del debito" procedere alla "sistemazione dei conti pubblici che ci consentisse di riprendere poi la strada della crescita". Crescita che - assicura - "ci sarà dal prossimo anno". Ovvero "si è scelto di invertire la direzione di marcia", in particolare con la spending review, selezionando dunque quali spese tagliare e quali invece proteggere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari