domenica 11 dicembre | 13:07
pubblicato il 18/dic/2013 12:00

Letta rivendica: politiche di sviluppo senza sfasciare conti

"Per 8 mesi su montagne russe ma ora maggioranza è cambiata"

Letta rivendica: politiche di sviluppo senza sfasciare conti

Roma, 18 dic. (askanews) - "In questi mesi abbiamo messo in sicurezza i conti", nonostante le "montagne russe" fatte di "aut aut, crisi, minacce". Ma "ora la maggioranza è cambiata", e "ora le politiche di sviluppo devono dare i loro risultati". Lo ha detto il premier Enrico Letta, intervistato dal Tg3. Il presidene del Consiglio sottolinea in particolare "le assuzioni dei più giovani: c'è un capitale a disposizione che va utilizzato". E poi difende la legge di stabilità, sulla quale ci sono stati "tanti processi alle intenzioni" soprattutto su casa e cuneo fiscale: "La verità è che sulla casa ci sarà una diminuzione di costi per le famiglie, come c'è stata quest'anno, e sulle tasse del lavoro la riduzione sarà più significativa grazie all'automatismo che abbiamo introdotto". E "tutto senza sfasciare i costi: come una normale famiglia che investe senza sfasciare i conti e senza fare debiti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Mattarella e Renzi consultano, alle 18 l'indicazione Pd al Colle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina