martedì 06 dicembre | 15:52
pubblicato il 11/dic/2013 12:00

Letta: non è vero si sta peggio, nessuno ha bacchetta magica

Premier: servono stabilità e riforme

Letta: non è vero si sta peggio, nessuno ha bacchetta magica

Roma, 11 dic. (askanews) - Non è vero che con questo governo si sta peggio di prima, "aver riportato al 4% i tassi di interesse è un risultato fondamentale per il governo e ce ne sono altri, come l'arresto della decrescita ininterrotta e l'Italia fuori dalla recessione". Lo ha detto il premier Enrico Letta durante la sua replica alla Camera. "Non sono dati astratti questi - ha aggiunto - aver arrestato il crollo del Pil non è un miracolo ma qualcuno pensa di avere la bacchetta magica? E' impossibile". "La ripresa e la crescita ci saranno, ma se facciamo scelte sbagliate rischiamo di avere crescita senza occupazione" ha precisato il premier. "Perchè tutto questo accada c'è bisogno di stabilità che faccia le riforme" ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni