mercoledì 07 dicembre | 09:36
pubblicato il 02/mag/2013 12:00

Letta: Meno tasse in prospettiva, senza sfasciare conti pubblici

"Ne discuteremo in maggioranza, dobbiamo trovare l'equilibrio"

Letta: Meno tasse in prospettiva, senza sfasciare conti pubblici

Roma, 2 mag. (askanews) - Nuova manovra correttiva o iniziative per abbassare la pressione fiscale? "Lo decideremo insieme dentro la maggioranza. Abbiamo appena iniziato il nostro lavoro, ho indicato la direzione di marcia, e cioè che l'Italia ha una pressione fiscale insostenibile a tutto tondo". Così il premier Enrico Letta, durante la conferenza stampa con il segretario generale dell'Ocse Angel Gurria. "Dobbiamo trovare le forme perchè, senza che ci sia nessun rilassamento, in prospettiva e senza sfasciare conti pubblici la pressione fiscale scenda e ci sia più dinamismo", ha spiegato Letta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni