venerdì 24 febbraio | 13:44
pubblicato il 02/mag/2013 12:00

Letta: Meno tasse in prospettiva, senza sfasciare conti pubblici

"Ne discuteremo in maggioranza, dobbiamo trovare l'equilibrio"

Letta: Meno tasse in prospettiva, senza sfasciare conti pubblici

Roma, 2 mag. (askanews) - Nuova manovra correttiva o iniziative per abbassare la pressione fiscale? "Lo decideremo insieme dentro la maggioranza. Abbiamo appena iniziato il nostro lavoro, ho indicato la direzione di marcia, e cioè che l'Italia ha una pressione fiscale insostenibile a tutto tondo". Così il premier Enrico Letta, durante la conferenza stampa con il segretario generale dell'Ocse Angel Gurria. "Dobbiamo trovare le forme perchè, senza che ci sia nessun rilassamento, in prospettiva e senza sfasciare conti pubblici la pressione fiscale scenda e ci sia più dinamismo", ha spiegato Letta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech