mercoledì 07 dicembre | 12:11
pubblicato il 25/ott/2013 12:00

Letta: io tra i 35 spiati? Non so, rimando a chiarimenti

"Da Datagate fare pulizia e ordine nei servizi, inaccettabile"

Letta: io tra i 35 spiati? Non so, rimando a chiarimenti

Bruxelles, 25 ott. (askanews) - Sulle voci che 35 leader mondiali sarebbero stati spiati dalla Nsa statunitense, fatte circolare da Gleen Greenwald, il giornalista americano che custodisce i file della "talpa" del Datagate Edward Snowden, a chi gli chiedeva se fosse tra questi il presidente del Consiglio, Enrico Letta ha risposto: "Non so, rimando a ulteriori chiarienti, verifiche". Lo ha dichiarato durante la conferenza stampa al termine del Consiglio europeo di Bruxelles affermando che "tutti i grandi Paesi europei hanno servizi segreti" e "sono tutti funzionanti", per questo a partire da questa vicenda bisogna "fare ordine e pulizia ed evitare atteggiamenti che sono inaccettabili e da cui dobbiamo rifuggire".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni