sabato 03 dicembre | 21:30
pubblicato il 20/nov/2013 12:00

Letta: in Ue troppa timidezza su unione bancaria, parta subito

"Il Consiglio di dicembre deve applicare le decisioni prese"

Letta: in Ue troppa timidezza su unione bancaria, parta subito

Roma, 20 nov. (askanews) - "Vogliamo lavorare dal prossimo Consiglio di dicembre perchè sia applicato tutto quello che abbiamo deciso sull'Unione bancaria". Lo ha detto il premier Enrico Letta, nella conferenza stampa con il presidente francese Francois Hollande al termine del bilaterale italo-francese. "Vediamo qualche eccesso di timidezza in giro per l'Europa, invece bisogna assolutamente che il Consiglio europeo di dicembre permetta la partenza dell'Unione bancaria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari