sabato 03 dicembre | 16:40
pubblicato il 23/ott/2013 12:00

Letta: ddl Stabilità prudente,a tornare in crisi ci vuole nulla

"Ce la possiamo fare, ma passo dopo passo senza annunci roboanti"

Letta: ddl Stabilità prudente,a tornare in crisi ci vuole nulla

Roma, 23 ott. (askanews) - "Si devono tenere i conti in ordine e uscire dalla crisi passo per passo: bisogna essere fiduciosi, ma avere prudenza perchè non ci vuole nulla a tornare nelle difficoltà in cui eravamo fino a qualche mese fa". Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta, intervenendo all'Assemblea dell'Anci in corso a Firenze, rivendicando la "prudenza" con cui è stata scritta la legge di Stabilità. L'importante, ha aggiunto il premier, è "sapere che si va nella direzione giusta, passo dopo passo". Certo, "si poteva fare di più in questi sei mesi", ma meglio annunciare "poche cose" che poi "si fanno" invece di "roboanti annunci" cui non seguono fatti concreti. Dunque "lottando tutti insieme per questi risultati, il Paese ce la può fare e ogni Comune ce la potrà fare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari