sabato 03 dicembre | 14:42
pubblicato il 15/ott/2013 12:00

Letta: conti quadrano senza tasse e senza tagli a sanità

"Ripartono investimenti e ridiamo risorse al sociale"

Letta: conti quadrano senza tasse e senza tagli a sanità

Roma, 15 ott. (askanews) - "Per la prima volta da anni facciamo una legge di Stabilità in cui i conti quadrano senza aumentare tasse e senza fare tagli al sociale e alla sanità come accadeva negli anni scorsi". Lo ha detto il premier Enrico Letta, in una conferenza stampa durante una pausa nel Consiglio dei Ministri che varerà la Legge di Stabilità. "In questa manovra - ha sottolineato Letta - non ci sono tagli alla sanità in questi tre anni. Lo dico perchè sia chiaro ai cittadini, ripensino a quanto letto sui giornali in questi giorni. Voglio tranquillizzare rispetto alle voci allarmistiche: non ci sono tagli alla sanità e diminuisce la pressione fiscale su cittadini e imprese, in una dimensione che dà un'indicazione, un percorso che vale per tutto i ltriennio. Le imprese sanno che avranno un triennio di questi interventi di riduzione per assumere e lo stesso vale per i lavoratori". Accanto a questo "ci sono una serie di investimenti importanti: riparte la spesa per investimenti e cala la spesa corrente". Ci sono "sia investimenti in infrastrutture significativi sia per ridare ad alcune voci di bilancio risorse che erano state completamente prosciugate: penso ad alcune voci che hanno a che vedere con il sociale sulle quali abbiamo fatto un primo rifinanziamento cui seguiranno altri sia in Parlamento sia nei prossimi anni: politiche sociali, non autosufficienza, il 5 per mille, abbiamo bloccato l'aumento Iva dal 4 al 10% per le cooperative sociali, più altri interventi per la lotta alla povertà e il piano per la lotta alla violenza sulle donne". Insomma, ha rivendicato Letta, "per la prima volta una legge di Stabilità non deve cominciare con una sforbiciata di tagli e nuove tasse che servono per Bruxelles, come è stato fino adesso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari