mercoledì 07 dicembre | 23:22
pubblicato il 29/gen/2014 12:00

Letta: Cominiciamo l'anno con più possibilità, torna crescita

"Ci attendiamo Pil a 1% in 2014 e speriamo 2% l'anno prossimo"

Letta: Cominiciamo l'anno con più possibilità, torna crescita

Bruxelles, 29 gen. (askanews) - "Rispetto agli ultimi tre anni questa volta siamo qui avendo cominciato l'anno con una differenza su un punto fondamentale: non siamo più sotto la tempesta dell'emergenza finanziaria, ma con la possibilità di fare scelte di medio-lungo periodo per essere più competitivi". Lo ha detto il premier Enrico Letta durante la sua conferenza stampa di questo pomeriggio con il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso, dopo la riunione congiunta che ha avuto, accompagnato da cinque ministri del suo governo, con l'insieme dei commissari Ue. Letta ha poi affermato che "ci sono buone speranze che questo sia un anno di crescita all'1%, e che si raggiunga il 2% l'anno prossimo", citando "informazioni in possesso del governo, non ancora ufficiali", secondo cui il Pil "nell'ultimo trimestre dell'anno scorso è stato finalmente positivo, e questo ci fa vedere che sarà positivo nel 2014". Inoltre, il premier si è mostrato ottimista anche sull'andamento del deficit e del debito pubblico, ricordando che "siamo l'unico grande paese Ue, assieme alla Germania, ad avere avuto un disavanzo sotto il 3% del Pil da tre anni". Letta ha poi sottolineato che sul fronte delle privatizzazioni si sta svolgendo in Italia, in particolare con la vendita delle azioni delle Poste, "una delle più grandi operazioni dell'Ue e certo la più importante in Italia da molti anni", che "darà opportunità agli azionisti e ai dipendenti delle Poste e permette di fermare l'aumento del debito pubblico e ricominciare a farlo scendere". Ma, ha detto il premier, "tutto questo, insieme al fatto che i tassi d'interesse devono restare bassi e scendere ulterioremente, non basta, dobbiamo raggiungere risultati nella lotta alla disoccupazione giovanile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni