lunedì 23 gennaio | 01:50
pubblicato il 19/dic/2013 12:00

Letta a Confindustria: ho responsabilità di non sfasciare conti

Basso spread condizione per crescita e siamo arrivati a 219 punti

Letta a Confindustria: ho responsabilità di non sfasciare conti

Bruxelles, 19 dic. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha risposto alle critiche di Confindustria alla legge di stabilità al suo arrivo al Consiglio europeo, oggi a Bruxelles, ricordando che la tenuta dei conti pubblici, di cui è responsabile, ha permesso la discesa dei tassi di interesse, con la riduzione dello "spread", che è una delle condizioni per la crescita. "Io ho la responsabilità di tenere in equilibrio la barca, e voglio - ha detto Letta ai cronisti - che ci siano gli strumenti per la crescita, ma senza sfasciare i conti pubblici. Nessuno ha la bacchetta magica, nessuno stampa moneta, e Confindustria dovrebbe saperlo". Ci vogliono le condizioni per la crescita, ha insistito il premier, e tra queste, in particolare, "tassi di interesse bassi e tasse basse". Con gli "spread", ha sottolineato Letta "siamo arrivati a 219 punti, il punto più basso da due anni e mezzo a questa parte", e "la legge di stabilità - ha concluso - dovrebbe servire a far scendere le tasse".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4