domenica 04 dicembre | 07:03
pubblicato il 29/ott/2013 17:26

L.elettorale:Pisicchio, no porcellum ma attenti a trappole maggioritario

L.elettorale:Pisicchio, no porcellum ma attenti a trappole maggioritario

(ASCA) - Roma, 29 ott - ''No al Porcellum ma attenzione alle trappole del maggioritario. Sosteniamo da tempo la necessita' di una riforma elettorale che restituisca ai cittadini il potere di scegliere i propri rappresentanti, con il voto di preferenza. Plurimo, per garantire la parita' di genere cosi' come previsto dall'Art. 51 della Costituzione. Il maggioritario non e' la panacea di tutti i mali, basti vedere cosa ha prodotto nell'ultimo ventennio. Un sistema simile al tedesco con sbarramento al 5 per cento, invece, consentirebbe di coniugare al meglio due esigenze fondamentali, il riconoscimento del consenso collegato alla rappresentanza''.

Lo afferma il presidente del gruppo Misto alla Camera e Vicepresidente di Centro Democratico Pino Pisicchio. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari