venerdì 02 dicembre | 21:13
pubblicato il 18/ott/2012 05:10

L.elettorale/ Tutti vogliono cambiare ddl Malan, 222 emendamenti

Molti chiedono soglia minima di consensi per far scattare premio

L.elettorale/ Tutti vogliono cambiare ddl Malan, 222 emendamenti

Roma, 18 ott. (askanews) - Duecentoventidue emendamenti per ritoccare, modificare, a volte stravolgere, in alcuni casi addirittura azzerare il ddl Malan, il testo base adottato dalla commissione Affari Costituzionali del Senato la scorsa settimana per riformare la legge elettorale: la maggior parte dal Partito Democratico ma 15 anche dallo stesso relatore Lucio Malan: "Tutti di drafting", assicura, ma la speranza del presidente della Commissione Carlo Vizzini è che mirino a correggere quello che sembra il punto più problematico dell'articolato, ovvero la grandezza delle circoscrizioni al Senato. Su tutte la Lombardia, con i suoi 10 milioni di abitanti. D'altra parte solo da singoli senatori Pdl sono stati depositati 48 richieste di modifiche, per ora non rese note nei contenuti. I quindici emendamenti della presidenza del Pd (in tutto dal gruppo ne sono arrivati 64) puntano innanzitutto a cancellare le preferenze, previste dal testo Malan, riproponendo sostanzialmente il contenuto del ddl Finocchiaro-Zanda che prevedeva 309 collegi uninominali alla Camera e 155 al Senato e liste bloccate corte; una soglia di sbarramento unica al 5 per cento; un premio di maggioranza alla lista o alla coalizione più votata, pari al 15 per cento; il vincolo della rappresentanza paritaria di genere: 50 per cento del totale delle candidature presentate da un partito nei collegi e nelle liste più l'obbligo di alternanza di genere nelle liste. In alternativa alle 26 circoscrizioni del Porcellum, invariate nel testo Malan, alla Camera il Pd propone le 32 (31 più la Valle d'Aosta) circoscrizioni elettorali vigenti fino al 1993 (cioè prima del Mattarellum). Al Senato, in alternativa alle circoscrizioni regionali previste da Malan, si propone che le regioni più grandi vengano suddivise in circoscrizioni subregionali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari