martedì 17 gennaio | 03:56
pubblicato il 18/ott/2012 05:10

L.elettorale/ Tutti vogliono cambiare ddl Malan, 222 emendamenti

Molti chiedono soglia minima di consensi per far scattare premio

L.elettorale/ Tutti vogliono cambiare ddl Malan, 222 emendamenti

Roma, 18 ott. (askanews) - Duecentoventidue emendamenti per ritoccare, modificare, a volte stravolgere, in alcuni casi addirittura azzerare il ddl Malan, il testo base adottato dalla commissione Affari Costituzionali del Senato la scorsa settimana per riformare la legge elettorale: la maggior parte dal Partito Democratico ma 15 anche dallo stesso relatore Lucio Malan: "Tutti di drafting", assicura, ma la speranza del presidente della Commissione Carlo Vizzini è che mirino a correggere quello che sembra il punto più problematico dell'articolato, ovvero la grandezza delle circoscrizioni al Senato. Su tutte la Lombardia, con i suoi 10 milioni di abitanti. D'altra parte solo da singoli senatori Pdl sono stati depositati 48 richieste di modifiche, per ora non rese note nei contenuti. I quindici emendamenti della presidenza del Pd (in tutto dal gruppo ne sono arrivati 64) puntano innanzitutto a cancellare le preferenze, previste dal testo Malan, riproponendo sostanzialmente il contenuto del ddl Finocchiaro-Zanda che prevedeva 309 collegi uninominali alla Camera e 155 al Senato e liste bloccate corte; una soglia di sbarramento unica al 5 per cento; un premio di maggioranza alla lista o alla coalizione più votata, pari al 15 per cento; il vincolo della rappresentanza paritaria di genere: 50 per cento del totale delle candidature presentate da un partito nei collegi e nelle liste più l'obbligo di alternanza di genere nelle liste. In alternativa alle 26 circoscrizioni del Porcellum, invariate nel testo Malan, alla Camera il Pd propone le 32 (31 più la Valle d'Aosta) circoscrizioni elettorali vigenti fino al 1993 (cioè prima del Mattarellum). Al Senato, in alternativa alle circoscrizioni regionali previste da Malan, si propone che le regioni più grandi vengano suddivise in circoscrizioni subregionali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello