venerdì 09 dicembre | 18:55
pubblicato il 22/mag/2013 15:16

L.elettorale: senatori Pd, no passaggio da Porcellum a Porcellinum

L.elettorale: senatori Pd, no passaggio da Porcellum a Porcellinum

(ASCA) - Roma, 22 mag - ''Dopo anni di dibattito, non possiamo passare dal Porcellum al Porcellinum. Siamo contrari ad ipotesi di correzione dell'attuale sistema elettorale, che resta una pessima legge, non emendabile''. Lo affermano in una nota i senatori del Pd Andrea Marcucci, Rosa Maria Di Giorgi e Nadia Ginetti, che nei giorni scorsi hanno presentato un disegno di legge, firmato anche dai senatore Felice Casson e Laura Cantini, che prevede il ritorno al Mattarellum. ''Se deve essere identificata una clausola di salvaguardia - aggiungono i senatori - il Mattarellum e' piu' idoneo a scongiurare il rischio di ingovernabilita', che invece l'attuale sistema elettorale anche rivisto, in questo contesto politico comunque amplificherebbe. Ci auguriamo, come ha affermato il segretario Epifani, un ampio dibattito nel Pd, prima di assumere in sede governativa, qualsiasi decisione. assunta a nome del partito'', concludono i senatori.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina