giovedì 23 febbraio | 22:20
pubblicato il 30/lug/2012 18:54

L.elettorale/ Napolitano rinnova appello:Rapida convergenza

Chiedo testo condiviso, ma posizioni partiti sempre più polemiche

L.elettorale/ Napolitano rinnova appello:Rapida convergenza

Roma, 30 lug. (askanews) - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, rinnova l'appello alle forze politiche "a un responsabile sforzo di rapida conclusiva convergenza in sede parlamentare". Il capo dello Stato ricorda in una nota che all'inizio di luglio aveva chiesto la "formalizzazione di un testo di riforma largamente condiviso" ma le posizioni dei partiti "sono apparse diventare più sfuggenti e polemiche". "Negli incontri che ho avuto nei giorni scorsi con il Presidente del Senato e il Presidente della Camera - scrive Napolitano - abbiamo constatato come a distanza di oltre 20 giorni lo sforzo da me sollecitato con lettera del 9 luglio non abbia purtroppo prodotto i risultati attesi. Altre settimane sono trascorse senza che abbia avuto inizio in Parlamento l'esame di un progetto di legge elettorale sulla base dell'intesa, pure annunciata come imminente da parte dei partiti rappresentanti attualmente la maggioranza e aperta al confronto tra tutte le forze politiche".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech