sabato 25 febbraio | 10:25
pubblicato il 09/giu/2011 12:37

L.elettorale/ Di Pietro:Non critico e non sposo a scatola chiusa

Andremo al confronto col Pd in modo costruttivo

L.elettorale/ Di Pietro:Non critico e non sposo a scatola chiusa

Roma, 9 giu. (askanews) - "Non critico e non sposo a scatola chiusa ma condivido la necessità che si inizi a parlare di una riforma della legge elettorale e andrò al confronto col Pd in modo costruttivo". Antonio Di Pietro ha commentato così la proposta elaborata dagli alleati per una riforma del sistema di voto. "Trovo apprezzabile l'idea che si introduca la parità di genere - ha aggiunto il leader di Idv - perchè finora troppo spesso è stata violata nella realtà". Poi a proposito della clausola anti-Responsabili Di Pietro ha detto: "E' sicuramente opportuna e doverose per il rispetto che si deve ai cittadini-elettori contrastare le furbate dei cambia casacca che dopo essere stati eletti con un simbolo se ne inventano a iosa solo per lucrare o ricattare poltrone o incarichi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech