mercoledì 22 febbraio | 14:42
pubblicato il 24/gen/2012 14:18

L.elettorale/ Consulta: No ai referendum per evitare vuoto legge

Depositate motivazioni sentenza, uno dei quesiti anche non chiaro

L.elettorale/ Consulta: No ai referendum per evitare vuoto legge

Roma, 24 gen. (askanews) - I due referendum sulla legge elettorale sono stati bocciati per evitare il vuoto legislativo che si sarebbe creato con l'abrogazione dell'attuale sistema di voto. In più, il secondo quesito è stato dichiarato inammissibile anche "per contraddittorietà e per assenza di chiarezza". E' quanto risulta dalle motivazioni della sentenza di inammissibilità pronunciata dai giudici della Corte costituzionale il 12 gennaio scorso e depositata oggi in cancelleria. Se il referendum di abrogazione dell'attuale legge elettorale avesse avuto esito positivo il risultato, osserva la Consulta, sarebbe stato "l'eliminazione di una legge costituzionalmente necessaria", che invece "deve essere operante e auto-applicabile, in ogni momento, nella sua interezza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%