martedì 06 dicembre | 04:48
pubblicato il 21/giu/2011 15:36

L.elettorale/ Calderoli: Riformarla, ma serve consenso largo

"Sennò non si va da nessuna parte"

L.elettorale/ Calderoli: Riformarla, ma serve consenso largo

Roma, 21 giu. (askanews) - La legge elettorale va riformata, soprattutto se si riuscirà a realizzare il 'Senato delle Regioni', ma è necessario che si realizzi un consenso ampio su un modello di riforma. Lo ha detto il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli, durante la presentazione dell'ultimo libro di Pier Luigi Mantini. "La legge elettorale diventa un obbligo assoluto, nel momento in cui andiamo a modificare per numeri la Camera (riducendo i deputati, ndr) e la natura del Senato". "Ho visto iniziative referendarie e proposte di legge presentate - ha aggiunto Calderoli - credo che una maggior riflessione debba essere fatta. Nella passata legislatura, stando all'opposizione, ho cercato ampia condivisione e non l'ho trovata. Non è possibile farla se lo stesso gruppo politico presenta 4-5 proposte differenti... Si vede girare un po' di tutto ma temo che nessuna di queste proposte possa arrivare neanche vicino al 50%. I tanti sistemi elettorali ci hanno mostrato vizi e virtù, forse siamo anche pronti per dare una risposta più equilibrata...". "Io - ha concluso Calderoli - sono stato accusato di aver prodotto tutti i mali del mondo (con il 'porcellum', ndr), ma credo che non ci sia segretario di partito che sotto sotto non sia contento della lista bloccata. Ma o si parte con un consenso del 75% del parlamento o non si andrà avanti. Temporalmente questo capitolo andrebbe affrontato subito prima delle elezioni del 2013", perché dopo la riforma il Parlamento sarebbe delegittimato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari