lunedì 05 dicembre | 01:56
pubblicato il 14/nov/2013 11:32

Legge stabilita': Uras (Sel), tempi lunghi per colpa maggioranza

(ASCA) - Roma, 14 nov - ''Il lavoro in commissione va avanti, ma non con l'accelerazione che si pensava, soprattutto per la caterva di emendamenti presentati dalla Maggioranza. I principali obiettivi di Sel restano tutti gli interventi destinati al lavoro, all'incremento dell'occupazione, alla salvaguardia di tutti gli esodati, al contrasto della poverta' e a mantenere in vita un sistema degli ammortizzatori sociali che risulta comunque inadeguato a colmare questa vera e propria falla sociale''. Lo dichiara in una nota il senatore Luciano Uras, capogruppo di Sel in commissione Bilancio, il quale ha aggiunto che ''tuttavia, da parte nostra non sara' esercitata alcuna forma di ostruzionismo e non concederemo alibi per il rinvio delle scadenze gia' calendarizzate, a partire dal voto del 27 novembre sulla non convalida dell'elezione del leader del centrodestra''. com-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari