venerdì 09 dicembre | 09:34
pubblicato il 22/nov/2013 19:53

Legge stabilita': tempi dettati da voto su decadenza Berlusconi

(ASCA) - Roma, 22 nov - Il legame tra i tempi dell'approvazione della Legge di stabilita' e il voto per la decadenza da senatore di Silvio Berlusconi divengono piu' evidenti mano mano che ci si avvicina alla data del 27 novembre. A mettersi di traverso per una rapida approvazione del ddl, oggi, anche il vicepremier Angelino Alfano, leader del Nuovo Centrodestra, che con i suoi senatori sarebbe stato chiaro: niente voto di fiducia sulla Legge di stabilita'.

Allo stato dell'arte, pero', solamente il voto di fiducia garantirebbe, o quasi, che il ddl sia approvato prima del voto di decadenza. La lunghissima fase di stallo della commissione Bilancio, che finora ha approvato solamente due emendamenti, continua quindi a essere dovuta, sul fronte tecnico, alla ricerca di accordi tra governo e maggioranza e al tentativo di reperire nuove risorse che consentano le modifiche richieste da partiti e parti sociali, mentre, sul fronte politico, dalla scissione del Pdl e dalle vicende processuali dell'ex premier.

La sitauzione determinatasi ha fatto pensare piu' volte, a governo e parlamentari, che la commissione sarebbe andata in Aula senza modifiche e senza mandato ai relatori. Tali dubbi sono al momento superati, ma sui tempi di approvazione le incertezze continuano a permanere. Forza Italia continua a minacciare di non votare la Legge di stabilita' e a chiedere il rinvio del voto in Senato su Berlusconi. Punto, quest'ultimo punto, su cui si e' in presenza di una ritrovata unita' con gli ex compagni di partito, i parlamentari del Nuovo centrodestra. Il presidente del Senato, Pietro Grasso, oggi, in Aula, ha affermato che la seduta per la decadenza del Cavaliere rimane fissata per mercoledi' 27, ma una nuova riunione dei capigruppo, fissata per lunedi' mattina, potrebbe fare nuovamente slittare l'arrivo in Aula del ddl stabilita'. ''Si vedra''', dice Grasso. sgr/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina