giovedì 23 febbraio | 16:03
pubblicato il 16/dic/2013 15:57

Legge stabilita': Taddei (Pd), ridisegnare sistema ammortizzatori

(ASCA) - Roma, 16 dic - ''Ridisegnare tutto il sistema di ammortizzatori sociali. Lavorare con lo stesso approccio della commissione Onofri''. Lo afferma Filippo Taddei, responsabile economico del Partito Democratico, intervenuto a 'Effetto Giorno', in onda su Radio 24. Quindi prosegue: ''Noi vorremmo un Partito democratico che, con la stessa enfasi con la quale parla di rifinanziamento della Cassa Integrazione, riconosca che la cassa integrazione copre piu' o meno un lavoratore su tre.

Vorremmo occuparci di quel lavoratore, ma anche degli altri due''. ''Noi crediamo che molti degli errori del passato - conclude Taddei - siano in un approccio un po' frammentato, come se nel mercato del lavoro si potessero isolare, per esempio, i contratti dalla struttura complessiva dello Stato sociale. E' un metodo che non funziona e non puo' funzionare.

Il centrosinistra in passato aveva avuto un approccio piu' universalistico in senso pieno ed era l'approccio della commissione Onofri. Noi quell'approccio vorremmo riprenderlo''.

sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech