domenica 22 gennaio | 09:14
pubblicato il 14/nov/2013 10:40

Legge stabilita': sit-in di Sel, ''Giu' le mani dalle spiagge''

(ASCA) - Roma, 14 nov - Sinistra Ecologia e Liberta' alle 14 di oggi dara' vita ad un sit-in di fronte al Senato, in Piazza delle Cinque Lune, per protestare ''contro la vergognosa svendita delle spiagge''. Lo rende noto un comunicato stampa di Sel. ''Pensare di fare cassa - ha affermato Loredana De Petris, presidente dei senatori di Sel - vendendo i nostri litorali vuol dire calpestare l'interesse pubblico per rincorrere quello delle lobby dei balneari. Alcuni emendamenti alla Legge di Stabilita' che andavano in questa direzione, e che erano evidentemente stati scritti sulla 'sabbia', sono stati ritirati con disonore. Non permetteremo inciuci volti a svendere al 'peggior offerente' il patrimonio paesaggistico e identitario-ambientale del nostro Paese. Le spiagge sono un bene comune e come tale devono ritornare ai loro legittimi proprietari, ossia i cittadini''. com-sgr/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4