venerdì 20 gennaio | 13:16
pubblicato il 24/ott/2013 13:59

Legge stabilita': Serracchiani, da rivedere il Patto

(ASCA) - Udine, 24 ott - ''Nella Legge di stabilita' ci sono alcune mancanze sulle quali bisogna intervenire. Una per tutte: la revisione del patto di stabilita'. A queste condizioni, infatti, e' chiaro che non riusciamo piu' a dare risposte ai nostri cittadini ed amministratori locali''.

Cosi' Debora Serracchiani, governatrice del Friuli Venezia Giulia, sulla Legge di stabilita'. ''Il testo della legge di stabilita' - ha proseguito la presidente a margine di un convegno della Cgil - e' ancora il frutto di molti cambiamenti. Lo sappiamo, e' sempre stato cosi', questa volta e' ancora piu' evidente. Quello che a me preme e' che non vengano smontati alcuni criteri importanti e che venga fatta maggiore chiarezza sulla questione delle imposte e delle tasse''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Gentiloni a Chigi, pre-Consiglio ministri su emergenze sisma-neve
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale