martedì 06 dicembre | 07:30
pubblicato il 16/ott/2013 13:00

Legge stabilita': Sereni (Pd), la prima senza sacrifici

Legge stabilita': Sereni (Pd), la prima senza sacrifici

(ASCA) - Roma, 16 ott - ''E' importantissimo che, nonostante le tensioni politiche dei giorni scorsi, il Governo abbia rispettato la scadenza del 15 ottobre e inviato a Bruxelles la nostra Legge di Stabilita'. La leggeremo con attenzione e non faremo mancare l'apporto del Parlamento, non per dare il via al famoso assalto alla diligenza, anche perche' sulla diligenza non c'e' molto, ma per eventualmente migliorare la proposta e approfondire aspetti che non sminuiscono il disegno complessivo''. Lo afferma la vice presidente della Camera, Marina Sereni (Pd). ''Ma a un primo sguardo e soprattutto dopo aver letto alcuni editoriali, voglio difendere un provvedimento, il primo dopo tanti anni, che non chiede sacrifici ai cittadini e che, pur non essendo una rivoluzione, mette in campo un taglio del costo del lavoro per dipendenti e imprese, fino a 185 euro all'anno sui salari piu' bassi, e introduce politiche redistributive recuperando la rivalutazione delle pensioni piu' basse, e chiedendo un contributo a quelle sopra i 100mila euro'', aggiunge Sereni. ''Il governo Letta ha ascoltando parti sociali ed Enti locali e, senza pretendere applausi, ha proposto cio' che - nelle condizioni date - era possibile. Se, dopo tanti anni, non leggiamo di tagli alla scuola o alla sanita' pubblica, se l'unico aumento e' il bollo sul deposito titoli, se la pressione fiscale complessivamente diminuisce, anche se forse sulle rendite finanziare una riflessione in piu' si potrebbe fare, credo sia giusto riconoscere che c'e' un'inversione di tendenza, modesta ma significativa - conclude Sereni - per poter dare stabilita' e certezze al sistema Italia e all'Europa''. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari