venerdì 09 dicembre | 18:22
pubblicato il 15/nov/2013 16:24

Legge stabilita': Santini, nessun accordo con Pdl su sanzioni cartelle

(ASCA) - Roma, 15 nov - ''Non c'e' nessun accordo con il Pdl'' sulla rottamazione delle vecchie cartelle esattoriali.

Lo afferma il senatore del Pd Giorgio Santini, relatore della legge di stabilita', precisando che ''il Pdl non ha mai modificato il proprio emendamento'' che prevede il pagamento dell'80% del capitale e il totale condono delle sanzioni e degli interessi di mora.

Le posizioni dei due partiti della maggioranza potrebbero convergere sul pagamento del capitale al 100%, mentre ''le posizioni sono ancora diverse'' su sanzioni e interessi di mora. Santini spiega che ''si devono alleggerire le sanzioni'', ad esempio ''anticipando nella legge di stabilita' le norme della delega fiscale che le rimodulano'', ma eliminarle denoterebbe la norma come ''un condono''.

sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina