lunedì 23 gennaio | 20:12
pubblicato il 22/nov/2013 16:12

Legge stabilita': Realacci, intollerabili colpi di mano su stadi

Legge stabilita': Realacci, intollerabili colpi di mano su stadi

(ASCA) - Roma, 22 nov - ''Intollerabile usare la legge di stabilita' per fare colpi di mano e presentare un emendamento che utilizza la necessita' di rinnovare gli impianti sportivi per aprire a interessi speculativi. Il testo dell'emendamento, almeno la bozza circolata sinora, prevede che la realizzazione dei nuovi impianti sara' di fatto sostenuta con l'attribuzione di nuove previsioni edificatorie anche residenziali e senza limiti di collocazione sul territorio. In altre parole cubature di tutti i tipi, nuovi appartamenti e possibili aggiramenti delle norme esistenti, inclusi i vincoli ambientali e idrogeologici''. Cosi' Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, torna sulla questione stadi in occasione della conferenza stampa promossa da Legambiente e dal Consiglio Nazionale architetti. Tutto questo ''riproponendo in sostanza il contenuto della legge per accelerare sulla realizzazione degli stadi di cui si parla dal 2007, quando veniva collegata alla candidatura dell'Italia a organizzare Euro 2012. Ma da allora - ha aggiunto - i comuni avrebbero avuto tutto il tempo di istruire le pratiche di ammodernamento degli stadi per vie ordinarie, senza la necessita' di ricorrere all'emergenza, spesso foriera di scelte straordinarie a danno di territorio e ambiente. Il ministro Del Rio delinea oggi un quadro completamente diverso, ci riserviamo di valutare il testo ufficiale dell'emendamento. Mi auguro che nel Governo prevalga l'orientamento espresso anche dal ministro Orlando e che non si voglia mettere in pericolo il cammino della finanziaria presentando un emendamento inaccettabile. Se c'e' un problema stadi da ammodernare, si porti in Parlamento e se ne discuta. No a colpi di mano'', ha concluso Realacci. com-brm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4