venerdì 09 dicembre | 03:51
pubblicato il 19/nov/2013 17:01

Legge stabilita': proposta relatori, tagliare emendamenti a 150

(ASCA) - Roma, 19 nov - ''Tagliare un numero cospicuo di emendamenti in modo da lasciarne in piedi solo circa 150, bocciare tecnicamente quelli agli articoli dal 19 al 23, quelli sulla casa, in attesa del testo dei relatori, ai quali poi i gruppi presenteranno i subemendamenti''. Questa la proposta dei relatori alla legge di stabilita' e del presidente della commissione Bilancio del Senato stanno sottoponendo ai gruppi parlamentari. Lo riferisce uno degli stessi realtori, Antonio D'Ali' (NCD), dopo una riunione con le opposizioni. D'Ali' fa sapere che, se la proposta sara' accettata e si arrivera' allo sfoltimento voluto delle proposte di modifica, i relatori cominceranno nella tarda serata a mettere a punto i loro emendamenti, tra questi anche quello sulla tassazione degli immobili. sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni