sabato 25 febbraio | 21:58
pubblicato il 16/ott/2013 16:00

Legge stabilita': Polverini, manovra di galleggiamento apparente

(ASCA) - Roma, 16 ott - La Legge di stabilita' ''e' una manovra di galleggiamento apparente, piu' simile alla ''Concordia', pero', che ad una nave davvero in procinto di salpare''. Lo afferma in una nota la deputata Renata Polverini (Pdl), Vice Presidente della Commissione Lavoro.

''Ci aspettavamo una finanziaria che puntasse a dare una scossa alla nostra economia, una spinta alle imprese ed al mondo del lavoro, ma, invece, ci troviamo di fronte a soli piccoli aggiustamenti di bilancio ad interventi spalmati su piu' anni, a coperture economiche incerte o ancora da definire. Mi auguro, a questo punto- conclude Polverini- che il Parlamento possa intervenire concretamente, in linea con quanto da tempo chiede il PdL, ovvero meno tasse piu' investimenti sul lavoro, per rimettere in moto l'economia nonche' aiuti alle famiglie ormai strozzate dalla crisi e per aiutare il Paese a ritrovare quella competitivita' necessaria a far ripartire i consumi e a rimettere in moto la crescita''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech