mercoledì 18 gennaio | 00:50
pubblicato il 06/dic/2013 17:20

Legge stabilita': Pd, in P.A. stop cumulo pensioni ricche-incarichi

(ASCA) - Roma, 6 dic - Stop alle pensioni 'ricche' da pubblico impiego se si rivestono ancora incarichi nella pubblica amministrazione o nelle societa' partecipate. E' quanto prevede un emendamento del Pd alla legge di stabilita' depositato in commissione Bilancio della Camera e che i democratici segnaleranno per sottoporlo al voto. Secondo quanto riferito dal deputato del Pd Angelo Rughetti gli emendamenti che hanno lo scopo di vietare la possibilita' di cumulo tra pensioni e reddito da lavoro entrambi pubblici sono piu' di uno e prevedono tetti diversi a partire da 50 mila euro. Tra gli altri emendamenti che il Pd intende segnalare, quello che prevede la rivalutazione al 100% di tutte le pensioni fino a 4 volte il minimo, reperendo le coperture con la riduzione della parziale rivalutazione prevista per le pensioni da cinque volte il minimo in su. Inoltre, un'altra richiesta vede una modifica della base imponibile per la Tobin tax, che verrebbe poi estesa a tutti i prodotti derivati con aliquota allo 0,01%.

sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa