lunedì 23 gennaio | 20:52
pubblicato il 26/nov/2013 08:36

Legge stabilita': ok commissione senza mandato relatore. Attesa fiducia

Legge stabilita': ok commissione senza mandato relatore. Attesa fiducia

(ASCA) - Roma, 25 nov - La commissione Bilancio del Senato alza le braccia e licenzia il testo della legge di stabilita' senza il mandato al relatore, facendo decadere gli emendamenti gia' approvati. Attorno alle 3 della scorsa notte il presidente Antonio ''Azzollini, stante l'ingente numero di emendamenti ancora da esaminare, ha preso atto dell'impossibilita' di concludere l'esame in Commissione dei documenti di bilancio'', come si legge nell'esiguo resoconto di seduta. Il testo del ddl dovrebbe andare questa mattina in Aula e il governo, dopo la riunione dei capigruppo, prevista per le 9.30, dovrebbe porre la questione di fiducia sul testo originario, o, possibilmente, su di un maxiemendamento che recepisca le modifiche approvate in questi giorni in commissione, come anche le ultime messe a punto dai relatori sui temi piu' delicati, come la tassazione degli immobili e le cartelle di Equitalia, e che i commissari non hanno mai votato. Le cause di una tale circostanza, che, a memoria di Azzollini si era verificata un'altra volta quasi venti anni fa, nel 1996, sono da ricercare in fattori tecnici e politici. I primi sono consistiti nelle grandi diffcolta' di trovare nuove coperture per le onerose richieste dei gruppi (in tutto le modifiche per le quali erano state trovate risorse eccedevano il miliardo euro), i secondi in una maggioranza che e' mutata in corso d'opera, con la frattura del Pdl che ha visto Forza Italia passare nei fatti all'opposizione e i suoi parlamentarsi adoperarsi in ogni modo per rinviare il voto sulla decadenza da senatore del loro leader, Silvio Berlusconi. Lo slittamento della decadenza, al momento, non sarebbe da escludere, dal momento che il governo avra' meno di 24 ore per mettere a punto il maxiemendamento o decidere che le modifiche saranno introdotte alla Camera.

sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4