lunedì 05 dicembre | 13:25
pubblicato il 15/nov/2013 13:43

Legge stabilita': Napoli (Pdl) Letta considera anche Ue all'opposizione?

Legge stabilita': Napoli (Pdl) Letta considera anche Ue all'opposizione?

(ASCA) - Roma, 15 nov - ''Tante, troppe tasse sui contribuenti italiani e dalla Commissione Ue arriva un verdetto da brivido: l'Italia arranca sulla via del consolidamento del debito, nessuna concessione per quanto riguarda lo scorporo delle spese per investimenti nel 2014.

Ma, soprattutto, l'ennesimo brusco richiamo all'Italia a fare quelle riforme strutturali sempre annunciate ma sempre lasciate morire sulla carta''. E' quanto scrive in una nota Osvaldo Napoli, esponente del Pdl, secondo cui ''la Ue non e', almeno per statuto, all'opposizione dei singoli governi nazionali. Sappiamo bene, e Berlusconi piu' di tutti, quanto inique siano state le determinazioni di politica di bilancio assunte dalla Commissione sotto la pressione del governo tedesco. Ma come dar torto all'analisi sfornata sulla situazione della finanza pubblica italiana? Come negare che i tagli di spesa sono lettera morta quando avrebbero dovuto essere il cardine di una finanziaria seria? La Legge di stabilita', per come e' stata scritta, e' molto severa e insieme molto inutile. E' una tempesta di tasse e della crescita non c'e' neppure l'alito''.

''Le voci che si rincorrono sull'ipotesi di inviare la trojka in Italia nella prossima primavera - ha aggiunto Napoli - rischiano di essere qualcosa di piu' che semplici voci. Rajoy ha fatto in Spagna, da due anni a questa parte, quello che altrimenti avrebbero atto la trojka economica: sacrifici duri, ma la dignita' nazionale e' salva. Al punto che la Spagna e la Grecia vengono date avanti all'Italia nella classifica sulla competitivita' prevista nel 2014.

Allora, il governo Letta deve prendere il toro per le corna e dare un'anima a una legge che promette una stabilita' molto simile alla rigidita' cadaverica'', ha concluso.

com-brm/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari