lunedì 20 febbraio | 17:17
pubblicato il 12/nov/2013 17:45

Legge stabilita': Maroni, spero stop tagli a Lombardia

(ASCA) - Milano, 12 nov - ''Non corro dietro alle migliaia di emendamenti che sono stati presentati alla legge di Bilancio, ma mi auguro che per quanto riguarda i saldi della Regione Lombardia, almeno non venga peggiorata, dal momento che abbiamo gia' subito tagli per oltre 300 milioni di euro''.

Cosi' il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni alle domande dei cronisti, che - a margine della firma dell'addendum al protocollo d'intesa con Abi attraverso il quale Regione Lombardia aiuta le giovani coppie a sostenere il mutuo per l'acquisto della prima casa - gli hanno chiesto un commento sul ddl Stabilita'.

Rimanendo in materia di Bilancio, il governatore e' tornato a sottolineare l'importanza dell'intesa trovata con le Regioni per l'introduzione dei costi standard gia' a partire dal 2013. ''Un fatto molto positivo - ha ribadito - perche' porta nelle casse della nostra Regione una cinquantina di milioni di euro in piu' nella spesa sanitaria, che serviranno per ridurre i ticket. E' un impegno che avevo preso e che abbiamo mantenuto''. res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia