domenica 11 dicembre | 09:47
pubblicato il 22/nov/2013 17:17

Legge stabilita': maggioranza ancora alle prese con cuneo, casa, spiagge

(ASCA) - Roma, 22 nov - Riunioni di maggioranza tra questa sera e domani mattina per trovare un accordo definitivo sui temi della riduzione del cuneo fiscale, della tassa sulla casa e della vendita degli stabilimenti balneari, affinche' vengano messi a punto i nuovi emendamenti alla legge di stabilita'. La commissione Bilancio del Senato, che si e' riunita per la prima volta oggi poco prima delle 17.00, si riserva di trattare i nodi critici a ridosso del via libera al ddl, che non dovrebbe quindi arrivare prima di domenica. Al momento i commissari stanno ancora esaminando e votando i primi articoli della Legge di stabilita'. Secondo quanto riferito dai senatori non dovrebbe avere luogo la seduta notturna, mentre la commissione sara' costretta a procedere a ritmo serrato a partire da domani pomeriggio, se vorra' rispettare l'approdo in Aula previsto per lunedi' alle 15.00 dalla capigruppo del Senato.

sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina