lunedì 27 febbraio | 11:43
pubblicato il 22/nov/2013 17:17

Legge stabilita': maggioranza ancora alle prese con cuneo, casa, spiagge

(ASCA) - Roma, 22 nov - Riunioni di maggioranza tra questa sera e domani mattina per trovare un accordo definitivo sui temi della riduzione del cuneo fiscale, della tassa sulla casa e della vendita degli stabilimenti balneari, affinche' vengano messi a punto i nuovi emendamenti alla legge di stabilita'. La commissione Bilancio del Senato, che si e' riunita per la prima volta oggi poco prima delle 17.00, si riserva di trattare i nodi critici a ridosso del via libera al ddl, che non dovrebbe quindi arrivare prima di domenica. Al momento i commissari stanno ancora esaminando e votando i primi articoli della Legge di stabilita'. Secondo quanto riferito dai senatori non dovrebbe avere luogo la seduta notturna, mentre la commissione sara' costretta a procedere a ritmo serrato a partire da domani pomeriggio, se vorra' rispettare l'approdo in Aula previsto per lunedi' alle 15.00 dalla capigruppo del Senato.

sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech