sabato 25 febbraio | 23:47
pubblicato il 04/dic/2013 19:32

Legge stabilita': M5S, governo difende regalo a centrali inquinanti

(ASCA) - Roma, 4 dic - ''Il governo spaccia per 'certezza del diritto alle imprese' l'ennesimo regalo, contenuto nella legge di Stabilita', a favore della potente lobby delle energie tradizionali ad alto impatto ambientale''. Lo denunciano in una nota i deputati del M5S.

''Il sottosegretario allo Sviluppo economico Claudio DeVincenti - proseguono - oggi ha difeso cosi' la norma del maxiemendamento, arrivato dal Senato, che esenta le societa' titolari di impianti sopra i 300 Mw a versare gli oneri di urbanizzazione ai Comuni. Ne saranno felici i sindaci - chiudono i deputati M5S - che gia' navigano in cattivissime acque finanziarie e si vedono sottrarre ulteriori risorse fondamentali per mandare avanti i malmessi servizi dedicati ai cittadini''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech