sabato 03 dicembre | 20:43
pubblicato il 15/ott/2013 20:05

Legge stabilita': Letta, non e' mannaia, e' passo in giusta direzione

(ASCA) - Roma, 15 ott - ''Sono soddisfatto del lavoro che si e' fatto in questo periodo, e' un passo significativo nella giusta direzione. Il nostro Paese inizia a guardare al futuro senza avere delle leggi di stabilita' che sono delle mannaie per la sanita' e per le tasse. E' questa la direzione dello sviluppo e della crescita''.

Lo afferma il premier Enrico Letta ,in conferenza stampa a Palazzo Chigi, spiegando che ''e' la prima Legge di stabilita' che non deve cominciare con una sborbiciata di tagli che servono per Bruxelles. E' una manovra equilibrata'', sottolinea.

drc/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari